Thermomat

thermomat

La nostra storia

DAL 1980: SEMPRE IN CRESCITA!
La storia di THERMOMAT inizia nel 1968 quando l’attuale titolare brevetta una delle prime cartucce termostatiche al mondo. Questa
innovazione incontra il favore dei tecnici più qualificati nonché delle aziende che producono rubinetteria.

Nel 1980 nasce THERMOMAT
Le soddisfazioni professionali sono molte, e derivano anche dallo sviluppo di nuovi prodotti come, ad esempio, il “regolatore di tiraggio”, articolo con il quale siamo tutt’ora leader europei, i miscelatori termostatici di tipo industriale, oppure brevetti altamente innovativi come la valvola a 3 vie per applicazioni su caldaie con produzione di acqua calda e tanti altri.
THERMOMAT non si ferma, anzi, continua a crescere e ad evolversi: nel 1989 decide di sfidare nuovi mercati e inizia la produzione di “accessori per la sicurezza in bagno”.

Nel 1993 la riprogettazione della cartuccia termostatica dà ulteriore prova della qualità del lavoro di THERMOMAT: la nostra cartuccia diventa infatti standard Europeo. Questo significa che ancora oggi le misure delle cartucce THERMOMAT sono “modello” per tutti i produttori di cartucce termostatiche in Europa.

Il successo sempre maggiore e l’importanza che THERMOMAT arriva a ricoprire nel settore degli accessori per la sicurezza in bagno obbliga la proprietà a creare una nuova società dedicata.

Nel 2002 nasce THERMOMAT SANILINE

Accanto al mercato italiano, nel quale ci collochiamo come leader indiscussi per il segmento dei maniglioni di sicurezza, la nostra presenza all’estero si sta facendo sempre più concreta e vivace, grazie anche ad un’ottica di reale partnership e collaborazione con i nostri clienti. La cura e l’attenzione che mettiamo nel produrre i nostri accessori bagno ci danno la certezza di poter garantire per la sicurezza altrui.

Lo sviluppo di nuovi prodotti, l’innovazione ed il rispetto massimo alle esigenze specifiche di ogni singolo cliente sono sempre stati e continueranno ad essere il motore pulsante di entrambe le società, che ormai si identificano l’una con l'altra.

Login