IMPIANTI GAS E ACCERTAMENTI DOCUMENTALI DELLA SICUREZZA.

ECCO LE ULTIME NOVITÀ

 

il CIG (Comitato Italiano Gas) ha pubblicato la LINEA GUIDA CIG N. 11 -Edizione: Giugno 2014 - "Esecuzione degli accertamenti documentali della sicurezza degli impianti di utenza a gas" ai sensi della Deliberazione dell'Autorità per l'Energia Elettrica il Gas ed il Sistema Idrico 6 febbraio 2014,

40/2014/R/gas".

Questo nuovo documento è stato previsto dalla Delibera n. 40/2014/R/gas che, oltre a modificare le disposizioni della Delibera AEEG n. 40/2004 e s.m.i., ha espressamente conferito mandato al CIG per:

• l'aggiornamento della 1a edizione della LINEA GUIDA N. 11, risalente all'agosto 2007 (vd. art. 7.2 dell'Allegato A alla delibera);

• la predisposizione della seguente documentazione (vd. art. 2.2, lett. c) e d) dell'Allegato A alla delibera):

• Dichiarazione del Progettista (DP) dell'impianto relativa al rispetto delle norme di prevenzione incendi;

• Rapporto Tecnico di Compatibilità (RTC) per le parti di impianto preesistenti.

Il nuovo documento CIG, pertanto:

• aggiorna la Linea Guida n. 11 del 2007;

• reca i modelli dei documenti sopra citati; e, inoltre, fornisce:

• nell'Appendice A, le indicazioni per la gestione del caso di "Contatore unico asservito a più impianti";

• nell'Appendice B, i seguenti "Esempi di documentazione tecnica completa sottoposta ad accertamento documentale con esito positivo":

- impianto di portata termica complessiva pari a 54,5 kW, gruppo di misura ubicato nel giardino, senza la presenza degli apparecchi all'interno dell'unità abitativa.

- impianto di portata termica complessiva pari a 54,5 kW, gruppo di misura ubicato nel giardino e tre apparecchi dichiarati.

- impianto di portata termica pari a 33 kW, gruppo di misura 2

ubicato nel giardino e due apparecchi dichiarati all'interno dell'unità abitativa.

 

N.B. La nuova Delibera n. 40/2014/R/gas (oggetto della Newsletter Caius Club del 24/02/14), che a partire dal 10 luglio 2014:

• abroga la Delibera AEEG n. 40/04 ed i relativi allegati;

• aggiorna le disposizioni per gli accertamenti documentali sugli impianti di utenza nuovi;

• aggiorna la modulistica da presentare per gli accertamenti;

• avvia gli accertamenti per gli impianti di utenza modificati o trasformati, è già stata modificata in vari punti dalla Deliberazione 6 giugno 2014, n. 261/2014/R/gas.

Login