PREVENZIONE INCENDI: aggiornata la modulistica

 

con la Circolare 11 aprile 2014, n. 4849 - e l'allegato Decreto DCPST 10 aprile 2014, n. 252 - il Ministero dell'interno ha aggiornato parte della modulistica

antincendio prevista dal D.M. 07/08/12 e contenuta nel decreto del Direttore Centrale per la Prevenzione e Sicurezza Tecnica del Dipartimento dei Vigili del fuoco, del soccorso pubblico e della difesa civile n. 200 del 31/10/12.

L'aggiornamento ha riguardato, in particolare, la modulistica antincendio per la presentazione delle istanze, delle segnalazioni e delle dichiarazioni.

I nuovi moduli dovranno essere adottati dal 10 maggio 2014.

 

Con la Circolare 11 aprile 2014, prot. n. 4849 - e l’allegato Decreto DCPST 10 aprile 2014, n. 252 -

il Ministero dell’interno ha aggiornato parte della modulistica antincendio prevista dal D.M. 07/08/12 e contenuta nel decreto del Direttore Centrale per la Prevenzione e Sicurezza Tecnica del Dipartimento dei Vigili del fuoco, del soccorso pubblico e della difesa civile n. 200 del 31/10/12.

La Circolare è stata inviata alle Direzioni Regionali/Interregionali ed ai Comandi provinciali dei W.F. e, per conoscenza, ai vari Consigli Nazionali dei progettisti.

In particolare, così come specificato nell’art. 1 del Decreto DCPST n. 252/14, sono oggetto di modifica i seguenti moduli per la presentazione delle istanze, delle segnalazioni e delle dichiarazioni, che dovranno essere adottati dal 1° maggio 2014:

• Segnalazione Certificata di Inizio Attività con sostituzione del modello PIN 2-2012 con il modello PIN 2-2014;

• Segnalazione Certificata di Inizio Attività per depositi di gas di petrolio liquefatto con

sostituzione del modello PIN 2 gpl- 2012 con il modello PIN 2 gpl- 2014;

• Asseverazione ai fini della sicurezza antincendio con sostituzione del modello il modello PIN 2.1-2012 con il modello PIN 2.1-2014;

• Attestazione per depositi di gas di petrolio liquefatto con sostituzione del modello PIN 2.1-gpl-2012 con il modello PIN 2.1-gpl-2014;

• Dichiarazione inerente i prodotti con sostituzione del modello PIN 2.3-2012 Dich. Prod. con il modello PIN 2.3-2014 Dich. Prod.;

• Certificazione dell'impianto significativo ai fini antincendio con sostituzione del modello

PIN 2.5-2012 Cert. Imp. Con il modello PIN 2.5-2014 Cert. Imp.;

• Attestazione di rinnovo periodico di conformità antincendio con sostituzione del modello

PIN 3-2012 con il modello PIN 3-2014;

• Attestazione di rinnovo periodico di conformità antincendio per depositi di gas di petrolio liquefatto con sostituzione del modello PIN 3-gpl-2012 con il modello PIN 3-gpl-2014;

• Asseverazione ai fini della attestazione di rinnovo periodico di conformità con sostituzione del modello PIN 3.1-2012 con il modello PIN 3.1-2014.

Nella Circolare, infine, si legge che i modelli - allegati al Decreto - saranno resi disponibili anche in formato editabile nell'apposita sezione dedicata alla modulistica presente nel sito istituzionale www.vigilfuoco.it.

Login